venerdì 20 novembre 2015

Squadra Antimafia 7, ultima puntata: Bocci e Pierobon, Michelini e Bocci, un altro modo per vedere due scene…



Ci sono due momenti di Squadra Antimafia che io ho visto in modo diverso da quello che, probabilmente, è il modo usuale…

La prima è quella con Calcaterra e De Silva dopo che l’ambulanza si ribalta.

De Silva dice a Calcaterra: “E’ un addio”? E Calcaterra risponde: “Mi sa che questa è volta buona”. Poi aggiunge: “Mi sono rotto le palle di pararti il culo”, ecc…
Quello scambio iniziale non è tra Filippo De Silva e Domenico Calcaterra ma fra Marco Bocci e Paolo Pierobon. Io lo vedo così: “E’ un addio da Squadra Antimafia?” “Mi sa che questa è la volta buona”. Il resto del dialogo può essere di scena, ma quelle prime parole e il modo con il quale i due si guardano, non pare recitazione. Marco Bocci saluta il compagno di set Paolo Pierobon.

Altra scena. E’ la scena finale. Quella che alcuni vedono come Calcaterra che ha una visione. E vede Rosy. 

Sì, si può pensare che quella sia Rosy Abate che viene a prendersi Domenico Calcaterra. Del resto, quando in manicomio c’era finita lei, lui era là per dirle che l’aspettava. Ora toccava a lei andare da lui.
Ma questa scena può indubbiamente essere vista come un’allucinazione di Calcaterra. Per quanto: quando aveva delle allucinazioni queste erano
precedute da un cambiamento nello sguardo di Bocci. In questa ultima scena ciò non avviene. E poi, qualcuno mi dovrebbe però spiegare per quale motivo, se questa scena fosse un’allucinazione, Giulia Michelini era presente sul set di Squadra Antimafia nell’Abbazia di Farfa dove sono state girate le sequenze finali…..
Questa scena potevano girarla a casa di Giulia Michelini, senza scomodarla anche solo per pochi chilometri da Roma.

Ma non è questo ciò che mi interessa: se Rosy Abate sia andata lì per prendersi Domenico Calcaterra, o se invece si tratta dell’allucinazione del vice questore.
Perché questa scena la vedo come quella sopra. Non è recitazione. E’ Giulia Michelini che va da Marco Bocci e gli dice: “Ma ancora non ti sei stufato di stare qua dentro?”. Vale a dire: “Ma non sei stufo di stare in Squadra Antimafia”.
E, infatti, Giulia Michelini si porta via Marco Bocci che prima aveva dato il suo addio sul set a Paolo Pierobon.

E chissà che questi tre attori non si possa rivederli in qualche altra serie tv. Che non abbia però i limiti, il mediocre livello delle ultime due serie di Squadra Antimafia.

Nessun commento:

Posta un commento